Obblighi formativi

Obblighi formativi

La formazione si divide in due aree:

–   Formazione di area trasversale:

per gli apprendisti assunti prima del 01/01/2017 è organizzata gratuitamente da Agenzia del Lavoro ed erogata da un Ente scelto da quest’ultima mentre per gli apprendisti assunti con il 01/01/2017 viene erogata da Centrofor e finanziata con un buono formativo erogato dal Agenzia del Lavoro a favore dell’apprendista. In quest’ultimo caso l’azienda riceverà comunicazione dall’Agenzia del Lavoro che ha 60 giorni di tempo dalla data di assunzione per contattare Centrofor e stipulare un accordo di formazione come previsto dal regolamento provinciale e dal CCNL dell’edilizia che prevede che la formazione in apprendistato sia affidata a Centrofor.

Durata:

a) 120 ore per la durata del contratto se l’apprendista è privo di titolo di studio, ha la licenza elementare o media;

b) 80 ore per la durata del contratto se l’apprendista ha un diploma;

c) 40 ore per la durata del contratto se l’apprendista ha una laurea o titolo equivalente;

 

Per gli apprendisti assunti a partire dal 01/01/2017 saranno ulteriormente detratti dal monte ore tutti i corsi di area trasversale svolti a partire dal 14/09/2011 con contratti di apprendistato precedenti.

I moduli da inserire nel PFI sono da scegliere dal catalogo dell’offerta provinciale avendo cura di verificare le propedeuticità e i moduli obbligatori del primo anno (TRAA1 e TRAC1).

Catalogo corsi area trasversale (offerta pubblica provinciale)

 

–   Formazione professionalizzante:

è organizzata dall’azienda internamente o presso enti esterni.

Durata: 80 ore medie di formazione all’anno (edilizia) – per tutti gli altri settori la durata viene stabilita dalla contrattazione collettiva.

La responsabilità della formazione professionale è totalmente in capo al datore di lavoro il quale può svolgerla internamente o affidarla ad altri enti di formazione. Essa va registrata sull’Agenda del percorso formativo scaricabile dal sito web di Centrofor.